Un profumo irresistibile si spande dalle pasticcerie bavaresi, in queste settimane. Il clima rigido non ferma gli abitanti e i turisti, alla ricerca dei dolci tipici di Natale, che saranno condivisi con amici e parenti durante le feste. Ciascuno di essi porta con sé storia, tradizione e ingredienti “di una volta”, che restano però attualissimi e soprattutto molto graditi anche a bambini e ragazzi.

 

Parlando di tipicità bavaresi, due sono i dolci che vanno assolutamente assaggiati.

 

Il primo è l’antico e famoso Nürnberger Lebkuchen, pan di zenzero di Norimberga. Si tratta di biscotti di forma rettangolare o rotonda, che hanno per ingrediente principale il miele, spezie e nocciole. Pochissima la farina, per un dolce che si presenta molto compatto. Nel Medio Evo lo zucchero non era disponibile, per questo si utilizzava il miele che, nel caso di Norimberga, proveniva dai giardini della zona, ricchi di erica. Le spezie giungevano invece facilmente grazie ai traffici della città con Venezia. Insomma: il Nürnberger Lebkuchen non è altro che la summa delle bontà di questo territorio, amata e protetta al punto da essere sin dal 1996 dotata dell’Indicazione Geografica Protetta IGP.

 

Il secondo dolce che non deve mancare sulla tavola tra Natale, Capodanno e l’Epifania è il Kletzenbrot, o pane alla frutta, che all’interno contiene spezie, pere essiccate con la buccia, oppure prugne, fichi, uva passa, frutta secca. Di colore marrone, è a forma di pagnotta allungata. Al taglio presenta ben evidenti i pezzi di frutta e le noci; viene anche decorato sulla superficie con le mandorle. Un tempo la sua preparazione iniziava intorno al giorno di Sant’Andrea, il 30 novembre: il dolce veniva poi tagliato, rigorosamente dal padrone di casa, o la vigilia di Natale o a Santo Stefano, e distribuito a tutti, bambini compresi. Il Kletzenbrot veniva anche utilizzato come simbolo per il fidanzamento: un taglio netto di una fetta significava, da parte della ragazza: “Sì, accetto!”.

 

Non dimenticate, infine, se in questi giorni passeggiate per le vie delle città bavaresi, di soffermarvi ad ammirare le vetrine dei negozi di dolci. Troverete incredibili realizzazioni proprio come nelle favole: le casette di pan di zenzero! Sono una tradizione che viene rispettata anche nelle famiglie, dove i più ardimentosi preparano la casa con l’impasto ben steso, lo assemblano e decorano con glassa, bottoni, nastrini, praline, frutta secca… piccoli capolavori di bontà!

 

Vuoi saperne di più sulle iniziative promozionali per le eccellenze e le specialità alimentari della Baviera, sul sistema di qualità o su prodotti biologici? Visita il sito, in lingua tedesca, di ALP Bayern: https://www.alp-bayern.de/regional-marketing/